Centralina Power Commander V per Honda VFR 1200

 
Centralina Power Commander V per Honda VFR 1200

Centralina Power Commander V per Honda VFR 1200Centralina Power Commander V per Honda VFR 1200Centralina Power Commander V per Honda VFR 1200  

Produttore: Dynojet

Codice Prodotto: E16-020

Questo articolo è prodotto o fornito solo su ordinazione, i tempi di consegna sono definibili solo su richiesta (di solito contattiamo il fornitore e ci facciamo confermare e definire i tempi). Il prodotto è comunque in produzione ed è possibile averlo.

Domande e Risposte su questo Prodotto: ( 2 )

Compatibilità con la mia moto

Scegli per marca e modello

 

Prezzo Carpimoto
€ 339,15
i.v.a. esclusa
(Sconto: 15%)
Prezzo di listino: € 399,00
  Risparmi: € 59,85

 
Disponibilità: Su Richiesta
Questo articolo è prodotto o fornito solo su ordinazione, i tempi di consegna sono definibili solo su richiesta (di solito contattiamo il fornitore e ci facciamo confermare e definire i tempi). Il prodotto è comunque in produzione ed è possibile averlo.
Spedizione International Standard 4 giorni lavorativi (  U.S.A.):

 

  Descrizione

Come si può cambiare la carburazione su una moto ad iniezione?
Con Power Commander! Non è una eprom, non è una centralina alternativa, è un dispositivo elettronico (in pratica un piccolo computer) che interagisce con la centralina originale della moto. Basta collegare i connettori del tuo impianto elettrico a Power Commander e collegarla alla centralina della tua moto ed il gioco è fatto! Non si taglia niente e le modifiche non sono definitive: basta scollegare Power Commander e tutto ritorna originale. Power Commander può essere ordinato con una tua scelta di programmazione effettuata in base alle modifiche apportate alla tua moto (al momento dell’ordine note specificate che tipo di scarico, filtro ed altre modifiche hai sulla tua moto). Quello che differenzia Power Commander è il fatto che puoi modificare, attraverso il software gratuito (scaricabile dal sito dynojet), finalmente a piacimento la carburazione della tua moto. Senza contare che sul sito ufficiale www.powercommander.it si possono scaricare tutte le mappature aggiornate
Con Power Commander si guadagna in erogazione, prontezza di risposta, accelerazione e potenza pura, in quanto le modifiche possibili intervengono ai tutti i livelli parziali sia di apertura del gas sia di numero di giri.

Nuove dimensioni più compatte
Il nuovo PCV è di dimensioni più compatte e ridotte dell’unità PC3USB . Mm 59 x 81 x 16 . I cablaggi del PCV utilizzano ora una guaina più resistente, flessibile e leggera. L’unità PCV mantiene la caratteristica della PC3USB di essere 100% impermeabile all’acqua.

Trasmissione dati con tecnologia CAN-Bus
L’utilizzo del protocollo CAN-Bus permette una velocità di trasmissione dati estremamente rapida e sicura e la semplificazione dei circuiti/connessioni fra i dispositivi.

Funzioni implementate ed aggiunte
Il PCV include le funzioni dell’ HUB Multifunzione (accessorio disponibile separatamente per la PC3USB) quali Input Marcia inserita, Input Velocità veicolo, Input segnale 0-5 volt configurabile e selettore mappe. Ampliato range di regolazione carburante, il PCV può ora variare -100% / +250% benzina ( PCIIIUSB -100 / +100% ) per un maggiore aggiustamento sulle moto con 8 iniettori La funzione Pompa di Ripresa è stata migliorata (aumentato il range di sensibilità e regolazione). 10 colonne di Posiziona Farfalla (9 su PCIIIUSB). USB alimentata via computer (non più necessario alimentatore 9volt per la programmazione)

Input marcia / velocità
L’input del segnale posizione marcia collegabile al sensore originale del veicolo (dove presente) e/o del segnale di velocità permette al PCV di riconoscere la marcia inserita. È quindi ora possibile differenziare le mappe benzina ed anticipo oltre che per ogni singolo cilindro anche in funzione della marcia inserita (es. 6 marce, 4 cilindri, = 24 tavole di gestione benzina).

Input segnale analogico 0-5v
L’input segnale analogico offre la possibilità di impostare correzioni alla mappa benzina ed anticipo in funzione del segnale 0-5v configurabile dall’utente (es. Pressione airbox, pressione turbo)

Selettore mappe in tempo reale
La funzione di selettore mappe offre la possibilità di passare in tempo reale fra due mappe caricate sul PCV durante la marcia. Se si utilizza la funzione AutoTune, il selettore mappe permetterà di passare dalla mappa “base” precaricata alla modalità “AutoTune Live” e viceversa. In questo modo l’utilizzatore potrà verificare le differenze fra i due settaggi durante la marcia.

Funzione avanzata cambio elettronico
Grazie all’input marcia/velocità è ora possibile impostare il tempo di taglio specifico nel passaggio fra ogni singola marcia e l’altra. Il PCV riconosce inoltre l’ultimo rapporto (ad esempio la sesta marcia) ed impedisce l’inutile taglio di corrente in caso di ulteriore azionamento della leva cambio.

Gestione 8 iniettori
Per le moto 4 cilindri dotate di 2 iniettori per cilindro (8 iniettori totali) sarà disponibile un modulo aggiuntivo collegabile al PCV che offrirà la possibilità di gestire la benzina degli iniettori secondari (superiori) e controllare quindi totalmente la benzina iniettata nel motore. Questo modulo permetterà inoltre di utilizzare a pieno la funzione di cambio elettronico su tutte le moto anche senza la presenza del Modulo di Accensione.

Datalogger su SD Memory Card
Come per la PC3USB anche alla PCV sarà possibile collegare il Display LCD per la registrazione di tutti i dati di funzionamento incluso la/le sonde lambda collegate. Sarà quindi possibile acquisire tutti i dati di funzionamento (mappa utilizzata, correzioni benzina/anticipo, velocità veicolo, input 0-5v, marcia inserita, rapporto aria/benzina, ecc.) e scaricarli successivamente sul computer. Il limite di memoria è dato esclusivamente dalla capacità della SD Memory Card che si utilizza.

Espandibilità con Display LCD
Come per le PC3USB il Display LCD permetterà di archiviare le mappe sulla SD Memory Card ed inviarle alla PCV in qualsiasi momento ed anche a motore acceso, senza l’utilizzo del computer. Il Display LCD permette, oltre alla visualizzazione in tempo reale dei parametri del PCV, quasi tutte le regolazioni possibili con il computer.

Unità specifiche per Harley-Davidson
Possibilità di regolazione del carburante e dell’anticipo di accensione. Funzione Rev Xtend già abilitata (per spostare il limitatore di giri) Funzione “Warm Up” fuel adjustment (il PCV legge dalla centralina originale la temperatura motore e permette la regolazione di benzina/anticipo basate su di essa.) Il Software PCV mostra i dati provenienti dalla centralina originale ( J1850 ) come ad esempio la temperatura motore, l’ampiezza del segnale iniettore, l’anticipo di accensione, la detonazione, ecc.)

Funzione AutoTune
È possibile implementare il PCV con il modulo aggiuntivo AutoTune che permette la lettura/correzione automatica della mappa benzina in tempo reale. Il kit AutoTune è fornito completo di sonda lambda lineare Wide Band ad elevata velocità di trasmissione dati. Con l’AutoTune è possibile impostare su ogni singola cella della mappa l’esatto rapporto aria/benzina che si vuole ottenere. Per le applicazioni Harley-Davidson (e altre bicilindriche) è possibile richiedere il kit AutoTune “Dual Sensor” che può mappare ogni cilindro separatamente per ogni marcia.

FAQ
Devo programmare la centralina prima d'installarla?
Non devi, prima di spedirti la centralina la programmiamo caricando la miglior mappa disponibile.

Che vantaggi ottengo installando un Power Commander ?
Il Power Commander è fornito con una mappatura specifica che ottimizza la carburazione su tutto l'arco di utilizzo, a qualsiasi regime di giri e in tutte le condizioni di apertura acceleratore. Il risultato pratico è il miglioramento dell'erogazione della moto, miglior gestione del motore, maggiore accelerazione, migliore allungo e, in caso di scarichi sportivi, anche un tangibile aumento di potenza massima.
Se poi in un futuro si effettuano altre modifiche, sarà possibile scaricare dal sito web powercommander altre mappature dedicate, tutte sviluppate sul banco prova per la configurazione specifica e testate.

Con il Power Commander ottengo dei vantaggi anche con la moto originale ?
Sì. Anche una moto originale presenta margini di miglioramento. Inoltre con l'esigenza di rispettare le normative anti inquinamento le case costruttrici sono costrette sempre più ad utilizzare settaggi di carburazione tali sacrificare le prestazioni della moto, aumentando il margine di miglioramento ottenibile con il Power Commander.

Se installo un Power Commander e successivamente anche un filtro aria racing, devo cambiare la mappatura ?
No, potrà mantenere la stessa mappatura.
Montando un filtro aria racing la differenza di portata d'aria al motore è tale da fornire un sensibile miglioramento, ma non da richiede una mappatura specifica per l'iniezione.
In alcuni casi può essere possibile arricchire la carburazione di 1 led (2% carburazione) tramite i pulsanti di regolazione, seguendo le istruzioni allegate alla centralina.

La mia moto ha la possibilità già di serie di selezionare più mappe, se installo Powercommander avrò un'unica mappa dopo ?
Molte moto recenti sono dotate di più mappe selezionabili dal comando originale.
Le diverse mappe si differiscono fra di loro per la diversa gestione della valvola secondaria dei corpi farfallati oppure della farfalla primaria nel caso dell'acceleratore elettronico (ride-by-wire) la cui apertura è decisa dalla centralina originale.
Le diverse mappe sono tarate dalla casa in modo da avere la stessa carburazione ottimale e di conseguenza la correzione che effettua il Power Commander sarà ottimale per tutte le diverse mappe che potranno essere utilizzate regolarmente.

 
  Supporto Tecnico - Domande e Risposte su questo Prodotto
Domanda:
 buon giorno,mi saprebbe dire se qualcuno ha montato la centralina sulla nuova vfr1200, e se si riesce ad eliminare il buco di erogazione ai bassi (3000-3500 giri )senza aumentare i consumi di carburante.faccio presente che sono possessore di una vfr1200.esiste anche qualche centralina per eliminare il sistema di autolimitazione della velocita'?grazie per la vostra eventuale risposta.enzo
12 / Luglio / 2010
Risposta:
Risponde Dynojet Italia: Purtroppo non abbiamo disponibile ancora la centralina e quindi non ci sono risconti sull'aumento di prestazioni od eliminazione di buchi d'erogazione.Attualemente non abbiamo effettuato test per il limitatore di velocità

Domanda:
Salve, sono interessato alla entralina per correggere alcuni "aspetti" della moto VFR1200. Volevo sapere se con la centralina fosse possibile(come in parte già richiesto da altri) irrobustire la erogazione tra i 3000 ed i 4500 giri e, attraverso altra mappatura, renderla invece molto meno performante ed assetata (per il touring). Ma gli ingegneri honda pensavano girassimo con l'autocisterna al seguito?
02 / Agosto / 2011
Risposta:
Il software di gestione della centralina è libero e scaricabile dal sito www.powercommander.com , ti consiglio di scaricarlo prima dell'acquisto; variare la benzina non è difficile. Ma se vuoi ottimizzare il rendimento il mio consiglio è di acquistare anche il modulo autotune AT-200.

Nuova domanda
Le domande e le risposte che trovi in questo spazio si riferiscono solo alla natura di questo prodotto, ad esempio come funziona, se è utile, etc etc; domande su altri prodotti devono essere inserite sulle pagine relative.
Prima di inviare una domanda leggi le risposte precedenti, in molti casi la risposta alla tua domanda è già presente.
Privacy:Nel Box della domanda non inserire nessun dato sensibile personale, come nome, telefono o email, se inseriti non potremo rispondere e cancelleremo integralmente la domanda.
 
 Dichiaro di aver letto ed accettato l'informativa sul trattamento dei dati personali
*campi obbligatori (non saranno pubblicati, servono solo per risponderti)

  Monta sulla mia moto?
  • Honda
    •    VFR 1200 F
    •    VFR 1200 F DCT
   Prodotti Correlati